Nel mondo
“Vagliate ogni cosa, trattenete ciò che è buono”
18 agosto 2017 * S. Elena imperatrice
barcone immigratiSave the Children ha sospeso le attività di soccorso dei migranti davanti alla Libia e potrebbe cessare le attività a causa della “mancata sicurezza o di restrizioni all'assistenza umanitaria". La Ong ha sottolineato che la sospensione segue la decisione della Libia di istituire una Zona SAR (Ricerca e Soccorso) "limitando l'accesso delle Ong in acque internazionali" e ad un "rischio sicurezza dovuto a minacce della guardia costiera libica".
Si tratta della prima conseguenza della “cacciata” delle navi delle Ong dalle acque libiche annunciata dal portavoce delle forze navali di Tripoli, Ayub Qassem che intimato a “tutte le navi straniere di restare fuori dall’area di ricerca e soccorso” che si estende fino a 180 chilometri dalle coste.

obamacareQuella che è in corso nel Parlamento degli Stati Uniti attorno all’Obamacare non è una battaglia tra la luce, che sarebbero i democratici schierati a difesa di quella riforma, e le tenebre, che sarebbero Trump e i suoi decisi ad eliminarla (in realtà non ad eliminarla ma ad emendarla). Tenuto conto dell’influenza che quanto avviene negli Usa ha anche da noi, diventa allora sempre più importante rendersi conto di come sia distorta e settaria l’informazione che riceviamo al riguardo.
Tra l’altro per i motivi storici su cui già ci soffermammo in altre occasioni, tutti i corrispondenti dagli Usa dei giornali e dei telegiornali italiani che più contano sono infatti dei “liberal” (ossia dei radical-chic) militanti. Non ci raccontano quindi l’America per quello che è.

gentiloni merkel macronDopo le minacce di Minniti e Gentiloni di chiudere i porti italiani in seguito allo sbarco record di 12mila migranti in 48 ore, dall’Europa si è levato un coro di belle parole: "Aiuteremo l'Italia, mi sta proprio a cuore questa necessità" ha dichiarato la cancelliera tedesca Angela Merkel. Il numero uno della commissione Ue, Jean Claude Juncker, sobrio come sempre, va oltre e parla addirittura di "eroismo di Italia e Grecia...". "Noi sosteniamo l'Italia, la Francia deve fare la sua parte sull'asilo di persone che vogliono rifugio” sostiene invece il presidente Macron.
Tante belle pacche sulle spalle, insomma. Peccato però che mentre davanti a microfoni e telecamere gli europapaveri e i leader europei si proclamano amiconi dell’Italia, una volta spenti i riflettori, chi si è visto si è visto. E così, alla fine, come avevamo già scritto ieri, il vertice di Berlino, anticipato dai fulmini e dalle saette scagliate da Roma, si è concluso con nessun impegno concreto sulla questione immigrazione. L’ennesimo nulla di fatto.

sacro cuoreForse non si riflette bene sulla festa del Sacro Cuore di Gesù (che è oggi). E’ facile relegarla fra le devozioni e le tradizioni, oltretutto poco comprensibili se si pensa a quell’iconografia strana, con il cuore circondato di spine che fa un po’ impressione….
Invece la Chiesa – veramente grande nell’amore del Suo Sposo – ci fa soffermare su qualcosa di immenso…
Quante volte, di fronte a una persona di grande generosità, di eroica carità, diciamo: “ha un cuore grande!”, oppure “Che cuore!”.
Beh… pensare a Gesù in questo senso è abbagliante… Che cuore bisogna avere per abbandonare la gloria divina e farsi carne, vivere da uomo, nella miseria della condizione fisica di ogni essere umano, poi accettare l’odio il disprezzo, gli insulti, gli sputi, le più disumane sevizie e la morte, PER AMORE di quegli stessi che lo stanno torturando, per salvarli e farli eternamente felici?

“Padre perdona loro, perché non sanno quello che fanno…”, proprio nel momento in cui gli uomini scatenano su di lui la più diabolica cattiveria

Italian English French German Hebrew Japanese Maltese Portuguese Russian Spanish

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletters inserendo nome ed e-mail. I tuoi dati sono utilizzati solo per ricevere settimanalmente la nostra newsletters. In qualunque momento puoi cancellarti dal nostro database automaticamente mettendo lo stesso nome e la stessa e-mail inserita al momento dell'iscrizione.

Abbiamo 18 visitatori e nessun utente online

Visite agli articoli
4080802