Bioetica
“Vagliate ogni cosa, trattenete ciò che è buono”
26 marzo 2019 * S. Felice vescovo
stop UNL’Organizzazione delle Nazioni Unite sta cercando d’imporre al mondo una odiosa tassa globale per finanziare l’aborto in barba alle nostre libertà (clicca qui) e il Catholic Family and Human Rights Institute, più noto come C-Fam, in collaborazione con LifeNews.com, lancia una petizione online (clicca qui) per fermarla.
La tassa è nell’aria dal 2011, fa parte degli Obiettivi di sviluppo sostenibile calendarizzati dal Palazzo di Vetro per il periodo 2015-2030 ma definiti da C-Fam «da anni il documento globale più importante e forse più pericoloso», e sarà in discussione al World Humanitarian Summit in programma a Istanbul in maggio

planned-parenthood-video-undercoverMartedì è stato pubblicato l’ultimo dei dodici video girati “undercover” all’interno delle cliniche di Planned Parenthood nell’ambito di una rumorosa inchiesta su un presunto commercio illegale di organi e tessuti di feti che ha inferto un duro colpo all’industria americana dell’aborto, riportandola al centro dell’attenzione mediatica e politica. Paradossalmente però in questo momento è David Daleiden, il 27enne cattolico fondatore del Center for Medical Progress (Cmp, l’organizzazione pro life che ha condotto l’indagine), a dover affrontare un processo in Texas nei panni dell’imputato. Il giovane infatti è stato incriminato per «manomissione di documenti governativi» e «tentato acquisto di organi umani», e invece nessuna accusa è stata formulata nei confronti dei vertici di Planned Parenthood, che sono stati ripresi da Daleiden mentre parlano di compensi da incassare in cambio di tessuti prelevati da bambini abortiti. È quello che documenta anche l’ultimo video diffuso di questa serie.

ciclofobiaCiclista (C): è arrivato il momento di fare una legge che dia diritti a tutti quelli che hanno una bicicletta di poter andare in autostrada
Uomo comune (Uc): ma l’autostrada veramente è fatta solo per i veicoli a motore…
C – E chi l’ha detto? Chi è lei, signor Uomo comune, per dirmi che non posso andare in autostrada con la bicicletta?
Uc – Con la bici può fare altre cose, ci sono le piste ciclabili, i parchi, o anche le strade normali, ma in autostrada non si può andare con la bicicletta…
C – Ma questa è discriminazione! Perché mi vuole negare il diritto di andare in autostrada con la bici? Si rende conto che questa è ciclofobia!

Planned-ParenthoodL’International Planned Parenthood Federation of America (Ippfa), una delle maggiori fabbriche di aborto del mondo, la scorsa estate era finita nell’occhio del ciclone perché il Center for Medical Progress, un’organizzazione pro-life, aveva documentato tramite un video come l’Ippfa vendesse parti anatomiche e tessuti di bambini abortiti.
Incriminata più volte da più giudici finora se l’è cavata sempre. La strategia difensiva è stata quella di sostenere che non si trattava di compravendita di materiale umano, bensì di donazioni per la ricerca con l’aggiunta di qualche insignificante rimborso spese. Per Planned Parenthood però i guai maggiori potrebbero venire dal Congresso.

Italian English French German Hebrew Japanese Maltese Portuguese Russian Spanish

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletters inserendo nome ed e-mail. I tuoi dati sono utilizzati solo per ricevere settimanalmente la nostra newsletters. In qualunque momento puoi cancellarti dal nostro database automaticamente mettendo lo stesso nome e la stessa e-mail inserita al momento dell'iscrizione.

Abbiamo 232 visitatori e nessun utente online

Visite agli articoli
7457722