Bioetica
“Vagliate ogni cosa, trattenete ciò che è buono”
26 marzo 2019 * S. Felice vescovo
bertolottiCi sono uomini incapaci di scostarsi dalla verità anche quando costa cara, con una forza tale da far pensare immediatamente a quella di un Altro. Si chiama scelta, sigillo posto su uno per ricordare a tutti, anche a chi vuole dimenticarla, l’evidenza. Ed è quello che Dio ha impresso nel cuore di un medico italiano che ha letteralmente speso tutta la sua vita per difendere quella degli altri: il venerabile sulla via della beatificazione, Giancarlo Bertolotti, nato al cielo il 5 novembre 2005, alla cui morte seguì la conversione di diversi suoi colleghi, che da abortisti smisero di praticare l’infanticidio. 

loyola univCredere che al mondo esistano solo due generi, maschio e femmina – cioè credere nella biologia, ha scritto la National Review – può essere “un crimine d’odio”. Almeno così la pensano alla prestigiosa e antica Loyola Marymount di Los Angeles, l’università cattolica gesuita fondata nel 1865. Un’impiegata dell’ufficio Alumni, da quindici anni dipendente del campus, è stata sospesa perché avrebbe negato – e a confermarlo è una delle “vittime” – i presupposti del transgenderismo. I fatti risalgono al 14 aprile scorso, le versioni differiscono a seconda di chi parli, ma tutte concordano su un punto: l’impiegata (senza nome) avrebbe dichiarato che da cattolica non può ritenere che al mondo esista il genere neutro. E lo avrebbe dichiarato all’interno dell’istituzione cattolica.

renzi okSe provate ad inserire in Google l’espressione inglese slippery slopel’oracolo di internet vi fornisce questi sinonimi: «brutta china, piano inclinato, china pericolosa o pendio scivoloso». Ponete una biglia in cima ad un piano inclinato e questa correrà verso il basso con accelerazione progressiva. É l’effetto valanga: smuovete un po’ di neve a monte e provocherete una valanga che travolgerà tutto a valle. 
Il “poco” di neve smossa a monte in tema di omosessualità è stato accettare che le relazioni tra persone dello stesso sesso siano identiche - per natura, dignità, aspetti psicologici, sociali, culturali e dunque morali – a quelle tra un uomo e una donna. La valanga a valle ha travolto un po’ tutto: concezione della famiglia, della sessualità e dell’uomo in senso generale, educazione, diritti umani, spesa pubblica e naturalmente i figli.

Corea-del-Sud preghiera Papa bambini-abortitiMi dispiace, sarò ripetitiva, ma per me, finché non si riapre seriamente un discorso sull’aborto, tutti i discorsi sulla pace e sulla guerra non hanno un gran senso. Perché una violenza si chiamerebbe diritto intoccabile, progresso e liberazione, e un’altra violenza invece sarebbe una crudeltà da combattere? Chi giudica quale violenza sia buona e quale cattiva? A parte quella per legittima difesa, tutta la violenza è cattiva (non uccidere, quinto comandamento). Allora perché dovrei indignarmi per una guerra, se c’è un genocidio consumato quotidianamente nei nostri ospedali, in un’apparente pulizia e asetticità, in cui le vittime sono i più deboli tra i deboli, i più piccoli tra i piccoli,

Italian English French German Hebrew Japanese Maltese Portuguese Russian Spanish

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletters inserendo nome ed e-mail. I tuoi dati sono utilizzati solo per ricevere settimanalmente la nostra newsletters. In qualunque momento puoi cancellarti dal nostro database automaticamente mettendo lo stesso nome e la stessa e-mail inserita al momento dell'iscrizione.

Abbiamo 430 visitatori e nessun utente online

Visite agli articoli
7457395